Kinesiologia

ENERGIA TIBETANA

Tecniche per il riequilibrio del sistema corpo-mente della Tradizione Tibetana in Kinesiologia

Cinzia Uccheddu e Roberto Pavanello

Formazione riconosciuta IKC/International Kinesiology College

Formazione nel weekend
1 Giornata – 9,30/18,30
150 Euro
30 Euro all’iscrizione + saldo entro l’avvio del corso*

IL CORSO

Si tratta di un corso di kinesiologia aperto a tutti e allo stesso tempo professionalizzante.

Energia Tibetana fa parte della Formazione in Kinesiologia riconosciuta dall’Istituto IKC, il circuito internazionale di formazione in Kinesiologia più seguito al mondo, che diffonde la metodologia kinesiologica riequilibrativa basata sul test muscolare del Touch for Health, adottata da migliaia di kinesiologi nel mondo.

Se vuoi avvicinarti alla Kinesiologia, parti da qui!

LA TECNICA

L’originalità del metodo insegnato nel corso di Energia Tibetana sta nell’integrazione di antiche tecniche energetiche tradizionali tibetane con il Test Muscolare, e costituisce un efficace strumento di riequilibrio profondo e riscontrabile, sia fisico che emozionale.

Nel corso si imparano tecniche che possono essere utilizzate da sole o in abbinamento ad altre tecniche olistiche, adatte sia a trattamenti di una certa durata, sia su due piedi, in situazioni d’emergenza.

Le tecniche che si imparano in Energia Tibetana, sono una risorsa d’intervento riequilibrativo sempre a portata di mano e facili da impiegare in tutte le situazioni.

Sono adatte e proficuamente impiegate

  • sia dagli operatori professionisti, che le potranno inserire nei loro trattamenti e protocolli,
  • sia per chi professionista non è e magari desidera prendersi cura dei propri cari e di se stesso pur senza competenze professionale.

LA KINESIOLOGIA

Se non hai mai sentito parlare della kinesiologia forse può apparirti strano sapere che il corpo ha sempre le risposte giuste per noi: se facessimo parlare il corpo, lui saprebbe sempre orientarci nelle situazioni e nelle scelte.

Il Test Muscolare di precisione è alla base della kinesiologia: letteralmente chiede al corpo cosa è meglio per il sistema corpo-mente in un preciso momento, per affrontare e risolvere una specifica situazione.

La risorsa sempre a portata di mano per sé e gli altri per trattamenti riequilibrativi dall’Antica Saggezza Tibetana a lungo termine e d’emergenza.

CHIEDI AL CORPO

Con il test kinesiologico il disequilibrio prende voce e si esprime spiegando come, dove, quando.
In questo senso la Kinesiologia si pone come tecnica straordinaria e unica di individuazione del disequilibrio e di verifica dell’equilibrio raggiunto.

COSA SI IMPARA?

Il corso è basato su quattro tecniche energetiche tibetane, che si studiano approfonditamente e si applicano durante la giornata, dopo aver imparato il Test Muscolare di precisione e il protocollo kinesiologico per applicarle.

Gli 8 Tibetani

Una buona parte del corso è dedicato alla ‘tecnica degli otto’, probabilmente una tecnica che non vi lascerà più e che vi seguirà per tutta la vita.

Si tratta di individuare, testare e riequilibrare quelli che vengono chiamati ‘percorsi energetici sussidiari’ presenti nel corpo umano e ‘intercettabili’ nei corpi sottili.

Questi circuiti energetici sono ‘a forma di otto’, hanno la forma dell’infinito e in totale sono 18.

Nel corso si studiano questi otto, si intercettano, si testano e si impara come fare a rimetterli in riequilibrio.

Si impara che il trattamento e il riequilibrio di questi otto è utilissimo per molte applicazioni locali, ad esempio per il controllo del dolore, per ridurre i gonfiori e i lividi, per migliorare la mobilità delle articolazioni e aumentarne la funzionalità e flessibilità, per migliorare la microcircolazione e la circolazione linfatica, per ridurre le aderenze, le cicatrici e le macchie cutanee…

Il Suono

La seconda importante tecnica è quella del riequilibrio dei chakra grazie al suono.

Si studieranno i chakra e si testeranno con la kinesiologia. Si imparerà a riequilibrare quelli non in armonia, attraverso l’emissione di note specifiche e si imparerà come produrre i suoni adatti e specifici.

Applicare questa tecnica permette di regolare i chakra bloccati o che lavorano troppo, creando armonia nel sistema umano corpo-mente, attraverso il riequilibrio delle ruote energetiche del nostro corpo, così fondamentali nella tradizione tibetana.

La Spirale

Questa tecnica è probabilmente quella più potente, usata dai Monaci Tibetani con grande consapevolezza e nelle situazioni più estreme e viene insegnata corredata scrupolosamente da precise istruzioni di impiego, che il Test Muscolare permette di verificare con esattezza e senza fare errori.

È una tecnica che insegna il controllo del flusso energetico a spirale posto oltre al chakra della corona, quello che ci collega al tutto.

Il Test Kinesiologico applicato correttamente permetterà di verificare la qualità e l’intensità di questo flusso a cui seguirà, se necessaria, l’applicazione della tecnica della Spirale per il suo riequilibrio e l’armonizzazione.

Questa tecnica permette di calmare stati di sovraeccitazione riducendo l’energia o, al contrario, per indurre l’aumento dell’attività vitale accrescendone l’afflusso.

Si tratta di una tecnica che può risultare preziosa in casi di eventi improvvisi, spaventi, emozioni, eccitazione eccessiva, spossatezza…

I 5 Riti Tibetani – I Vortici Rotanti

L’ultima tecnica è quella più attiva e che potrà essere adottata personalmente, quale pratica quotidiana per il mantenimento del benessere e della giusta energia vitale, o insegnata agli altri.

Si tratta dell’apprendimento di cinque semplici esercizi indispensabili per migliorare ogni giorno tono muscolare, elasticità del corpo, energia vitale, capacità di concentrazione, risposta del sistema immunitario.

Ci coinvolgerà nei movimenti e per questo è consigliato un abbigliamento pratico, verranno insegnati e praticati movimenti in sequenza su un tappetino da ginnastica che troverete a scuola. Se ti fa piacere, può portare un tuo telo personale da appoggiare sul tappetino.

LA TRADIZIONE TIBETANA

Secondo la tradizione tibetana l’individuo in salute ha una sua propria capacità di autoregolazione e guarigione: sono il disequilibrio fisico e quello psicologico a produrre i sintomi che definiamo malattia e questi possono esser prodotti da fattori esterni o da stili di vita disequilibrati.

L’EQUILIBRIO

La pratica delle tecniche tradizionali della medicina tibetana si è prefissata lo scopo di apportare benefici all’organismo, allo scopo principale di ristabilire l’equilibrio tra le energie corporee e mentali.
L’unione della kinesiologia a questo sapere millenario ha prodotto una visione contemporanea e applicabile, focalizzando alcune pratiche semplici da eseguire e chiare nel loro intento di riequilibrio, grazie all’apporto di indagine e verifica garantito dal Test Muscolare Kinesiologico.

*PREZZO Euro 150 IVA compresa
(Euro 123 + IVA 22%)
PAGAMENTO 
Euro 30 all’iscrizione, tramite bonifico bancario
Euro 120 al mese, da pagarsi entro il giorno di lezione
FAQ/
Cosa succede se pago l’anticipo all’iscrizione e poi all’ultimo decido di non partecipare?
L’acconto versato non verrà restituito e avrai la possibilità di cedere la tua iscrizione ad un amico/a.
Posso far valere l’acconto versato per un altro corso?
L’acconto non è restituibile e non potrà essere utilizzato per partecipare ad un altro corso.

Cinzia Uccheddu

Docente

Scuola per Operatore Olistico Kinesiologico

Operatrice Kinesiologica, si avvicina al mondo olistico nel 1995 con lo Yoga, che pratica e studia fino a diventare docente e, a partire dal 1997 con il Reiki. È nel 2008 che approda alla kinesiologia scoprendo un mondo che decide di trasformare in professione: diventa docente di Touch for Health riconosciuta dall’IKC, l’International Kinesiology College ed Operatrice Kinesiologica per lo sviluppo personale dal 2010. E’ iscritta al Registro AKSI, l’Associazione Italiana di kinesiologia Specializzata e dal 2012 al 2015 è stata Vicepresidente dell’Associazione Italiana di Touch For Health. Istruttrice di yoga diplomata presso la scuola I.S.Y.C.O. (Istituto per lo Studio dello Yoga e della Cultura Orientale) di Torino e tiene corsi di Yoga dal 2014, è Docente della Scuola di Kinesiologia di Durga.

Roberto Pavanello

Docente

Scuola per Operatore Olistico Kinesiologico

È kinesiologo (il titolo esatto per IKSEN è Operatore Kinesiologico per lo Sviluppo Personale) e opera nell’ambito delle discipline naturali dal 2005 inizialmente con il Reiki e con la riflessologia plantare. Dal 2010 è Operatore di Kinesiologia Specializzata e istruttore di Touch For Health riconosciuto IKC, l’International Kinesiology College.
Iscritto al Registro Professionale AKSI – Associazione Kinesiologia Specializzata Italiana e Presidente dell’Associazione Italiana di Touch For Health dal 2012 al 2015.