Per tutti

DECLUTTERING
Lo sgombero che fa bene alla vita

Libera la casa da oggetti e idee ingombranti, crea spazio per pensieri nuovi, vivi in armonia alleggerendo i tuoi ambienti e i tuoi armadi.

Daniela Pellegrini

Domenica 3 Marzo 2019
Orario 9,30/13,00-14,30/18,30
90,00 Euro (74,00 + IVA)

PERCHÈ FARE DECLUTTERING?
Esattamente come le esperienze e i ricordi, anche gli oggetti raggiungono le nostre case e lì rimangono, occupando spazio, raccogliendo sporcizia e ostacolandoci nei nostri liberi movimenti e pensieri.
Clutter in inglese significa ingombro e fare decluttering significa letteralmente sgomberare, liberare spazio da oggetti che non usiamo più, che non ci rappresentano, magari rotti o vecchi e che vivono nei nostri ambienti, armadi, cassetti, borse, forse per abitudine, probabilmente senza un motivo convincente.

UNO STILE DI VITA
Avviarsi in un processo di decluttering attiva necessariamente delle valutazioni nuove, smuove emozioni, ci pone domande che possono essere anche molto potenti e significative.
Occorre chiedersi cosa vogliamo davvero per noi e risponderci se siamo disposti a lasciar andare oggetti/ pensieri/pezzi di vita/esperienze che (risulterà evidente guardando un armadio ingolfato da cose che non si mettono più) ci ingombrano.
L’esperienza del decluttering regala volendo un modo nuovo di pensare a noi, alla vita, agli oggetti, offrendo la possibilità di adottare un modello diverso che sarà nostro per sempre.

LA NOSTRA CASA NON CI PIACE E VOGLIAMO RINNOVARLA?
A volte, prima di mettere mano in modo strutturale agli spazi o agli arredi è sufficiente fare un’operazione di decluttering per fare pace con l’ordine nella propria casa e la gestione degli spazi.
Perché il punto di partenza è stabilire che esiste la casa perfetta per ognuno di noi.

BUTTO? NO, FACCIO SPAZIO A CIÒ CHE MI FA STAR BENE
Sfatiamo un’idea: decluttering non è sinonimo di buttare via.
E’ inutile infatti liberarti a casaccio degli oggetti che ingombrano, se non si segue il corretto processo di decluttering è facile ficcarsi nella situazione in cui, dopo aver buttato qualcosa:

  • ci si sente in colpa
  • dopo qualche tempo si sente la vocina… “ah! se avessi ancora quella cosa che adesso mi serve assolutamente!’’ (quando magari erano anni che non attirava la nostra attenzione..)

Il workshop insegna le corrette tecniche di individuazione, selezione e valutazione degli oggetti che ci circondano, in modo che questa esperienza possa diventare un momento fondamentale della gestione attuale e futura della casa e degli oggetti e al solo scopo di farti sentire bene.

I BENEFICI DEL DECLUTTERING
Sono tante le discipline che ci dicono che lo spazio esterno è in relazione con quello interiore, si riflettono e si influenzano a vicenda. Impossibile prendersi cura di se stessi senza occuparsi anche dell’ambiente in cui si vive: creare armonia esterna influenza necessariamente anche l’armonia interiore. E viceversa.

E se siamo a caccia di armonia dentro e fuori, ecco i vantaggi concreti de decluttering:

  • Risparmio di tempo ed energia
    Inutile girarci intorno: ogni oggetto richiede la nostra attenzione già per il semplice fatto che esista nella nostra vita. Ogni oggetto ha bisogno di noi per trovargli un posto, manutenerlo, pulirlo, stirarlo , riporlo. E… ci ricordiamo quanto tempo ci fa sprecare mentre …lo stiamo cercando?
    Eliminare gli oggetti che non ci servono ci fa risparmiare tempo ed energia che possono essere dedicati ad altro.
  • Guadagno di leggerezza e bellezza
    Troppi oggetti affastellati in modo confuso, troppo vicini fra loro, magari in disuso, incompleti, rotti, difficili da prendere e utilizzare, creano confusione visiva, disordine spaziale e soprattutto appesantiscono lo stato mentale e quello emozionale.
    Fare decluttering alleggerisce, crea armonia, abbassa lo stress: abbiamo meno cose di cui occuparci, da riparare, da pulire, da sistemare, da riporre… e tutto è bello intorno a noi.
    Inoltre vivere in un ambiente libero, con spazi vuoti e ordinato, circondati solo dagli oggetti che abbiamo scelto, crea benessere e pace.
  • Focus
    L’azione di selezionare gli oggetti di cui circondarci, ci obbliga ad applicare un’attitudine di vitale importanza: creare priorità, distinguendo l’essenziale dal superfluo.
  • Efficenza
    L’aumento di energia, benessere e focus aumenta l’efficienza in tutti gli ambiti della vita. Così come la casa e l’armadio tornato in ordine in un attimo, così anche la nostra vita si presenta più armoniosa e il nostro intervento su di essa, le nostre scelte e le nostre azioni, risultano più efficaci e sostenibili.


PER CHI?
Trarrai particolari vantaggi da questo Workshop se: • La tua casa non ti piace più.

  • Ti senti sopraffatto dalle cose e dagli oggetti
  • Vivi male i tuoi spazi
  • Vuoi cambiare casa
  • Sei in procinto di un trasloco
  • Non sai più dove mettere le tue cose
  • Sei reduce da un cambiamento importante nella tua vita a cui vuoi dare voce anche in modo esteriore (separazione, divorzio, lutto, malattia, figli partiti per la loro strada, pensionamento, licenziamento…)
  • Vuoi cambiare qualcosa nella tua vita e senti che partire dai tuoi spazi vitali sia la cosa giusta.

COSA SI FA?
Durante il workshop ci occuperemo di:

    • I motivi per cui si tende a accumulare e come non farlo più
    • Come “liberarsi dalle cose inutili”
    • Disegnare la propria “casa dei sogni”
    • Definire l’obiettivo personale in relazione alla propria casa
    • Trovare nuovi spazi per i nostri oggetti
    • Pianificare un’azione concreta di decluttering

COSA TI PORTI A CASA?
Il decluttering è una scelte individuale di ordine e organizzazione, che diventa “per sempre e per la vita”.
Se può sembrare faticoso (e in parte lo è sotto tutti i punti di vista, anche fisico perché ad un certo punto ci si deve “sporcare le mani” facendo ordine e buttando), successivamente attraverso questo approccio, gestire gli spazi e l’ordine nella propria casa diventa molto più semplice ed automatico.

Daniela Pellegrini

Docente

Dopo più di venti anni passati nel marketing e nella comunicazione in Aziende ed in Agenzie di pubblicità, Daniela Pellegrini decide di approfondire i temi dell’ascolto e della relazione con le persone frequentando nel 2014 un Master in Coaching. Specializzatasi successivamente come Life Coach, si occupa temi legati all’analisi e alla risoluzione di problemi personali rivolti alla crescita personale e professionale, la stima di sé e il riconoscimento del proprio valore, fino ad approdare allo space clearing e il decluttering della casa.
Il tema del Decluttering è da sempre uno dei suoi interessi più forti, probabilmente anche dovuto alla sua indole ordinata e organizzata: sceglie proprio una tesi sul Decluttering visto come espressione di una propria crescita personale per attestarsi Coach.
Daniela Pellegrini tiene corsi individuali e conduce da due anni il workshop presso l’Ufficio del Tempo Libero di Milano oltre ad avere dato il suo contributo a una serie di interventi e pubblicazioni, fra cui Vanity Fair, Cosmopolitan, RTL 201.5, chizzocute.it, il libro Strong & Chich di Nadege – Ed. Vallardi, e avere scritto un manuale sul Decluttering.