cultura-visuale-astrologia-immagianle-angelica-polverini-durga

Corso monotematico

LABORATORI DI CULTURA VISUALE

Angelica Polverini

Modulo di Formazione parte della Scuola di Astrologia Immaginale aperto anche a chi non frequenta la scuola

All’interno di SAI, questo è il Modulo condotto dalla storica dell’arte Angelica Polverini, che fornisce le nozioni della comunicazione visiva per una più fluida comprensione dei meccanismi iconici e immaginali.
Fruibile anche separatamente, senza necessariamente essere iscritti alla Scuola di Astrologia Immaginale, è un corso coerente e completo, strutturato in 4 giornate, 1 al mese, che può appassionare e coinvolgere chi si interessa alla portata della comunicazione dell’immagine.

OBIETTIVO DEL CORSO
Portare lo studente a leggere ed interpretare con efficacia i significati e le relazioni tra simboli e principali attributi iconografici e iconologici, ciò permetterà al proprio bagaglio visivo e culturale d’arricchirsi, velocizzando notevolmente le capacità intuitive e immaginali.

PER CHI?
Il corso è dedicato a chi vuole apprendere le metodologie d’indagine visiva e desidera riappropriarsi dell’alfabeto che porta alla comprensione della completa potenza delle immagini, grande ausilio del metodo analogico.

LA VISIONE E LA PROPOSTA DIDATTICA
L’arte visiva
Fonte della storia, l’arte visiva rappresenta il più ampio bacino di raccolta di tutte le interpretazioni della realtà e dell’infinita immaginazione umana. Un’immersione nella storia dell’arte e nei suoi meccanismi metodologici permette un viaggio necessario, oltreché affascinante, per analizzare la veloce spendibilità pratica dei radicati meccanismi dell’archetipo e del simbolo.
Nell’approccio immaginale si compiranno vere e proprie immersioni nei dipinti alla ricerca dei significati diretti, nascosti e perduti, applicando allo studio metodologico i contenuti per una corretta analisi delle informazioni. Dall’osservazione formale e macroscopica si giungerà alla visione microscopica e all’analisi dei dettagli, ciascuno di questi collegati alla cultura contemporanea di riferimento, alla letteratura, al mito, alla poesia, alla sociologia e all’antropologia.
Si farà luce sugli aspetti comunicativi in entrata e in uscita (feedback), per cogliere l’efficacia e la potenza della comunicazione iconica, da sempre interpretata come la più veloce e immediata via per la comprensione.

STRUTTURA DEL CORSO
32 ore totale
4 Giornate, 1 al mese

PROGRAMMA
La scansione delle giornate è pensata per fornire, nell’ordine, un bagaglio: tecnico e metodologico, strutturale e teorico, logico e specifico, pratico e concreto.

1° GIORNATA

  • Che cos’è l’arte?
  • Oggetti fisici: opere d’arte
  • Oggetti psicofisici: protagonisti
  • Azioni e corpi
  • Oggetti psichici: esperienze estetiche e idee
  • Che cos’è la storia dell’arte
  • Mezzi, tecniche, geografie
  • Aspetti metodologici all’analisi dell’opera
  • Iconografia e Iconologia
  • Dal segno grafico a Cesare Ripa
  • Da Ripa a Warburg

2° GIORNATA

  • La ricerca dell’ordine e del caos, le contaminazioni
  • Iconografie ed elementi
  • Iconografie religiose e culti
  • Iconografie scientifiche ed elementi
  • Iconografie di genere o etnologiche, i popoli
  • Culture del Mediterraneo
  • Culture del Nord Europa

3° GIORNATA

  • Pensiero umano, psiche ed elementi
  • Verso la psicologia dell’arte
  • Opere d’acqua
  • Opere di fuoco
  • Opere d’aria
  • Opere di terra
  • Combinazioni di elementi
  • Approcci all’utilizzo dell’immagine nell’indagine psicologica

4° GIORNATA

  • Analisi delle opere scelte e laboratorio
  • Azioni fisiche, gesti e feedback
  • Considerazioni conclusive
Angelica Polverini

Angelica Polverini

Docente di Educazione Visuale

Laboratori di Educazione Visuale

Angelica Polverini è storico dell’arte e saggista, laureata in Conservazione dei Beni Culturali all’Università di Pisa è docente di Metodologia e teoria storico artistica, Storia dell’arte moderna e Storia dell’arte Contemporanea all’Accademia di Belle Arti di Novara. Esperta in Conservazione e recupero delle antiche tradizioni etnobotaniche (Regione Liguria, 2006), custodisce la sapienza delle herbarie e collabora con Musei, Associazioni culturali e Fondazioni che si occupano di ricerca e divulgazione di storia dell’arte e antiche tradizioni. Nel 2011 ha pubblicato Inganno dei Sensi. Storia della percezione sinestetica tra vista e tatto (Mimesis), nel 2012 ha curato l’opera antologica di Vittorio Nobili, Passeggiando nel Golfo di Venere (Ed. Giacché) e nel 2015 a sua cura La Terra si rivolta (Mimesis), importante contributo allo studio del rapporto contemporaneo tra uomo e ambiente. Scrive per riviste di settore e collabora con Enti, Accademie di Belle Arti e Università. Ha partecipato attivamente a più d’un centinaio tra conferenze e convegni nazionali, preso parte a comitati scientifici e direttivi di carattere culturale e divulgativo. E’ Direttrice della residenza artistica estiva Borgarte Academy.

PREZZO DEL CORSO

Euro 440,00
Da pagarsi in 2 rate da Euro 220,00  

Prezzo scontato per rata unica
Euro 400,00
Da pagarsi entro la data di chiusura delle iscrizioni

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ESENTE IVA / FATTURA CON IVA
La quota di partecipazione va intesa come contributo associativo a fronte di Ricevuta esente IVA; chi avesse necessità di Fattura, può averla, considerando che alla quota andrà aggiunta l’IVA del 22%.

ATTESTATI E RICONOSCIMENTI
Il corso rilascia Attestato di partecipazione editato da Durga

ECP
Il corso è in fase di accreditamento degli ECP.
Gli ECP vengono rilasciati al termine di ogni singolo Modulo se la frequenza non è inferiore al 95% e al superamento del test finale, con almeno l’80% di risposte corrette.

RICHIESTA ECP
Gli ECP vanno richiesti al momento dell’iscrizione con il pagamento di Euro 5,00. Richieste successive non verranno accolte.

Durga ha scelto SIAF, il circuito per il riconoscimento di
Counselors e Operatori Olistici più importante e qualificante in Italia.

AMMISSIONE
E’ necessaria l’adesione all’Associazione Culturale Oasi, gratuita ma obbligatoria da fare online QUI

PREREQUISITI
Non vi sono prerequisiti.

REGISTRAZIONI
La registrazione audio/video delle lezioni sono ammesse.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE ESENTE IVA / FATTURA CON IVA
La quota di partecipazione va intesa come contributo associativo a fronte di Ricevuta esente IVA; chi avesse necessità di Fattura, può averla, considerando che alla quota andrà aggiunta l’IVA del 22%.

LEZIONI PERSE
Al fine dell’ottenimento dei riconoscimenti previsti, le assenze superiori al 5% saranno recuperate a pagamento concordando tempo e luogo con i Docenti. In alternativa a questa prassi, è possibile attendere l’edizione successiva del corso in modo da poter frequentare gratuitamente la lezione persa.

ISCRIZIONI
Per iscriversi al corso è necessario saldare l’intera quota dovuta.
Il pagamento della quota di partecipazione va effettuato all’iscrizione, tassativamente entro le date indicate, a mezzo:

  • bonifico bancario sul conto corrente presso Unicredit intestato all’Associazione Culturale OASI IBAN IT 46 Y 02008 30414 000003027343 (ATTENZIONE: bonifici con beneficiario Durga o Topos o altro saranno respinti dalla banca),

  • di persona a TOPOS in Via Pinelli 23, Torino, dal lunedì al venerdì dalle 17,00 alle 19,00, oppure in altri momenti su appuntamento al 335/7513020, tramite pagamento:

✓ in contanti,
✓ POS (solo Bancomat, no carte di credito),
✓ assegno bancario.

Le iscrizioni si chiudono all’eventuale raggiungimento del numero limite di partecipanti. Il posto sarà tenuto occupato solo in presenza del saldo.

ABBIGLIAMENTO
Non è richiesto un abbigliamento particolare.

INFORMAZIONI PRATICHE/CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
L’attività di formazione di Durga è erogata dall’Associazione Culturale Oasi che organizza attività didattiche rivolte agli associati: frequentare la Formazione Professionale di DURGA prevede necessariamente l’adesione all’Associazione Culturale Oasi. L’iscrizione e il tesseramento sono gratuiti.
La tessera di adesione è gratuita, senza scadenza ed include una copertura assicurativa per danni di Responsabilità Civile causati ai soci da negligenze della struttura o del personale (ma non per infortuni generici).
Il corso sarà avviato solo al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Numero minimo di iscritti per l’avvio del corso: 7. Numero massimo di partecipanti: 20.
N.B. La quota di partecipazione versata non potrà essere restituita nemmeno parzialmente e per nessun motivo.
Solo in caso di gravi e documentati motivi di salute che obblighino l’iscritto all’interruzione del corso, sarà possibile riaccedere al corso successivamente, senza oneri e nella misura di quanto non usufruito.
In caso di eventuale non attivazione del corso, la quota versata sarà restituita per intero.
Con l’iscrizione al corso e l’adesione all’Associazione Culturale Oasi, si accettano implicitamente tutte le regole qui elencate.

Ottobre 2017/Gennaio 2018
Sabato 14 OTTOBRE 2017
Sabato 18 NOVEMBRE 2017
Sabato 9 DICEMBRE 2017
Sabato 20 GENNAIO 2018